L’Associazione In-Oltre intende continuare oggi con più forza la strada già intrapresa che vede nell’azione culturale ad ampio raggio uno dei mezzi capaci di fare uscire il tema della disabilità dall’isolamento. Per evitare approcci legati a di tipo sanitario o assistenziale, abbiamo deciso di mettere al centro il tema del limite, riletto nelle sue molteplici sfaccettature. Il limite appare come una soglia condivisa di fragilità, comune a ciò che identifica la condizione “umana”. Da qui risulta più semplice far saltare alcune scontate barriere tra “abili” e “dis-abili”.

Intorno a questo tema In-Oltre ha costruito alcune proposte, utilizzando i linguaggi delle arti, e in particolare di quelle visive, per coinvolgere pubblici differenti. La qualità del progetto, avviato con la partecipazione di S.A.S. Servizio Assistenza Sale cinematografiche

tende alla ridefinizione del protagonismo culturale di tutti i cittadini nelle loro differenze.

E’ un progetto per tutti, quindi anche per i disabili.  

Nella serata del 21 maggio 2018, alle ore 20.30 presso il cinema Conca Verde, si inaugura la rassegna 

CORTI SUL FILO DEL LIMITE

 

La visione di video, selezionati nel panorama internazionale, intende promuovere la circolazione di un nuovo pensiero e di nuove pratiche sul limite. 

Nella stessa serata avverrà la premiazione del concorso dedicato ai giovani del territorio sul tema        

GIOVANI SULLA SOGLIA DI CASA


 

 

Clicca qui per scaricare il bando.

 

 

Termine di consegna dei corti prorogato al 14 Maggio.

 

Indirizzo generale: inoltrebg@gmail.com

 

Indirizzo specifico per la rassegna corti (da utilizzare per l’invio dei cortometraggi, tramite la piattaforma wetransfer): inoltrebgcorti@gmail.com;

 

Per contatti telefonici: Claudio Rota – 328 985 9435